IL PRIMO MAGAZINE DEL FOOTBALL ITALIANO DALLA A ALL'END ZONE
Junior

Under 16, lo Youthbowl sarà Giaguari VS Skorpions

under 16 mariarosa-cuter-rhinos-skorpions

Penultimo capitolo del nostro viaggio nel Campionato Under 16 di Football Americano targato FIDAF. Dopo quasi 3 mesi, colpi di scena e match all’ultimo punto, due squadre hanno meritato l’accesso alla finale di Firenze (in programma il 6-7 Gennaio). Parliamo dei Giaguari Torino e degli Skorpions Varese, non a caso le uniche a punteggio pieno in queste semifinali.

Ma se i piemontesi, seppure non senza difficoltà, ha da subito trovato il modo di domare i Warriors non andando mai sotto nel punteggio, per gli Skorpions la vita è stata tutt’altro che facile e per ampi scampoli dell’incontro hanno visto il sogno Youthbowl sfuggirgli di mano.

GIAGUARI TORINO 26 – 12 WARRIORS BOLOGNA

I Giaguari sono stati una schiacciasassi per tutta la stagione. Sospinti da Salsa su tutti, ma da un’unità di squadra e una maturità nei momenti duri difficilmente riscontrabile anche in formazioni senior, non hanno mai lasciato scampo a chiunque si sia messo sulla loro strada. Stessa sorte è capitata ai bolognesi dei Warriors, che sono andati subito in svantaggio nel primo quarto, grazie ad un TD del piemontese Salsa, sempre lui. I bianco-blu non hanno mollato subito il colpo però, riuscendo a chiudere il primo quarto in pareggio. Da qui in poi però è un monologo torinese, che sfrutta le capacità offensive di Pulice e Salsa e con un 1-2 fulminante da il primo grande strappo all’incontro, chiudendo all’halftime sul 20-6. Nel terzo quarto, i Warriors provano a tornare in partita, ma i Giaguari sono spietati, segnano nuovamente e concedono solo l’ultimo TD della bandiera meritando il pass per la finale di Firenze.

SKORPIONS VARESE 46 – 38 RHINOS MILANO

Match incredibile tra due squadre esplosive. E’ difficile raccontare le emozioni vissute in questo incontro, al cardiopalma dal primo all’ultimo drive. Già nei primi scampoli di partita, un colpo di scena, con l’intercetto riportato in TD dalla difesa varesina. I rinoceronti non si fanno spaventare e segnano immediatamente, trasformando da 2 per il primo sorpasso milanese. Lo scambio di segnature è continuo e alla fine del primo quarto sono già 30 i punti segnati complessivamente, con i Rhinos ancora in vantaggio di due punti alla chiusura del primo quarto. Dopo la sosta breve, i rinoceronti tornano in campo rabbiosi e sembrano annichilire gli avversari. In un amen, la partita è sul 38 a 22 per i ragazzi di coach Piccoli che accarezzano la finale di Firenze. A questo punto però i difetti dei milanesi, già intravisti durante tutta la stagione, vengono fuori uniti ad una impressionante cattiveria agonistica degli Skorpions. A fine terzo quarto, Varese è sotto di un solo possesso, l’attacco dei Rhinos si spegne e gli avversari ne approfittano nell’ultimo quarto. Il TD del sorpasso arriva a soli 15 secondi dalla fine dell’incontro e gli Skorpions Varese conquistano la finale per la seconda volta in tre anni. Proprio contro gli stessi rinoceronti nel 2014 ci fu una sconfitta nella finale di Pero, ora vendicata. Per i Rhinos sconfitta amara, considerato il largo vantaggio acquisito, ma interessanti spunti su alcuni giocatori fuori categoria su cui costruire un possibile futuro.

Foto di copertina di Mariarosa Cuter









Ultime News

To Top