IL PRIMO MAGAZINE DEL FOOTBALL ITALIANO DALLA A ALL'END ZONE
Rubriche

Sfida nella Sfida: Romagnoli vs Gatto – Week 10

SFIDA NELLA SFIDA

Il campionato italiano di football americano è ormai alle fasi finali della stagione regolare, e c’è chi ha messo già da tempo i piedi saldamente all’interno dei playoff. Si tratta dei Rhinos Milano e dei Dolphins Ancona, i quali conducono rispettivamente i gironi Nord e Sud. Nella passata edizione abbiamo visto l’attesissima sfida tra Giants Bolzano e Panthers Parma, che si è dimostrata una partita decisa dalla difesa e conclusa con un punteggio di 14-7 per i giganti. Sono proprio Rhinos, Panthers e Giants a comporre il podio nel Nord, mentre nel Sud i Dolphins sono seguiti dai Marines Lazio e dai Guelfi Firenze, autori di una grandiosa rimonta dall’inizio del campionato dove hanno scalzato le Aquile Ferrara dalla terza posizione anche grazie alla vittoria sulla corazzata dei laziali.

La sfida nella sfida che andremo a presentarvi quest’oggi è stata pensata per presentarvi alcuni dei talenti italiani che si stanno mettendo in risalto durante questo campionato, e per farlo abbiamo deciso di confrontare Alberto Romagnoli (#35 delle Aquile) e Davide Gatto (#4 dei Dolphins)

ALBERTO ROMAGNOLI

Alberto è un runningback noto nella prima divisione e al football italiano tutto, ha 25 anni e maturato dieci anni di esperienza nel football! A questo incredibile bagaglio tecnico si aggiunge una fisionomia di 176 centimetri d’altezza per 91 chilogrammi di peso. Un giocatore completo, in grado di leggere ed eseguire il gioco sfruttando la sua esperienza e la sua fisicità per farsi strada un centimetro alla volta. Nella passata stagione riuscì ad ottenere un record personale di 32 corse per 100 yards di guadagno, con una media di 3.1 yards per tentativo e 11.1 yards per partita in 9 gare. Purtroppo non riuscì a portar a casa nessuna marcatura, che vennero ultimate quasi interamente dall’americano Perkins e dai ricevitori. Quest’anno invece è indiscusso leader nel gioco di corsa delle Aquile, e le sue statistiche ci dicono che ha portato 67 corse per un guadagno di 485 yards, con una media di 7.2 yards per tentativo e 60.6 yards per partita, a cui si aggiungono 4 touchdowns in 8 partite. Decisamente un salto di qualità rispetto alla passata stagione, rendendo Romagnoli un attaccante di rilievo per la compagine emiliana.

DAVIDE GATTO

Davide è un oggetto misterioso nel football italiano, atleta classe 1994 è alla sua seconda stagione di football americano e si presenta con una fisionomia di 177 centimetri per 85 chilogrammi di peso. La sua esperienza è compensata dalla grande reattività nelle situazioni dove si affida ai blocchi condotti dai compagni e dalle veloci accelerazioni improvvise e cambi di direzione. Nella passata stagione ebbe il suo esordio con i Dolphins dove portò 7 corse per 53 yards, con una media di 7.6 yards per tentativo e 7.7 per partita in sole 3 partite. Nulla di lontanamente vicino a quanto ci ha mostrato quest’anno: 53 corse per 178 yards di guadagno, 3.4 yards per tentativo, 22.2 yards per partita e 2 touchdowns in 8 gare piazzandosi proprio dietro a Kasdorf. Un messaggio chiaro e deciso mandato da chi è alla sua seconda stagione, e dice che ha il suo peso, e non ha paura di dimostrare le sue capacità.

Il gioco palla a terra è uno dei giochi più sicuri nel football americano, non per altro si suol dire che un buon runningback sia il miglior amico di ogni quarterback. Questa sfida nella sfida mette a confronto due atleti molto diversi: uno esperto, completo di capacità fisiche e tecniche, ed uno più giovane, meno esperto, ma dalle grandi capacità fisiche e fame di affermazione.

Il kick off sarà domenica 22 Maggio alle ore 15:30 presso il Mike Wyatt Field in Via Cimarosa 2 – Ferrara (FE). Non mancate!

Foto Romagnoli: Matteo Masotti
Foto Gatto: Lorenza Morbidoni









Ultime News

To Top