IL PRIMO MAGAZINE DEL FOOTBALL ITALIANO DALLA A ALL'END ZONE
Division II

Seconda Divisione, il riassunto della Bye Week 2

seconda divisione

Seconda settimana di Bye Week per la II Divisione, utile per disputare alcuni incontri comunque fondamentali in chiave playoff.

Bologna Braves 37 – 0 Crusaders Cagliari

I Braves riscattano le ultime uscite opache e ritornano a una importantissima vittoria contro i Crusaders. Il primo tempo è già a senso unico: la corsa di Iannotta termina in end zone, calcio di Giacco e 7-0. Pochi minuti e la situazione si ripete identica.
Giacco poi realizza un field goal, mentre Ventriglia pesca Zanara che fa 23-0, più addizionale del kicker. Nel secondo tempo, Lo Biondo realizza su fumble di ritorno, mentre a chiudere i giochi è Zanara. Ora per i Braves le strade per i playoff sono ancora più aperte, anche se per la prima posizione dovranno sperare in un passo falso dei Warriors, o neanche la vittoria nel ritorno del derby permetterebbe di scavalcarli.

GIRONE-C-7

Storms Pisa 6 – 28 Red Jackets Sarzana

La sfida tra chi ha il record perdente nel girone B si chiude con la vittoria di Sarzana in Toscana. Gli ospiti partono forte con un 8-0, poi realizzano nel secondo quarto ma non chiudono il gioco con il calcio.  Poco male, perché dopo non molti minuti arrivano altre otto lunghezze di scarto. Nel secondo tempo le squadre segnano, senza calcio, una volta ciascuna. Ancora una battuta d’arresto per gli Storms, che ormai attendono solo la conclusione di questo campionato sfortunato, mentre i Red Jackets sono in costante crescita di prestazioni e, sopratutto, risultati.

GIRONE-B-7

Elephants Catania 40 – 50 Barbari Roma Nord

I Barbari Roma Nord sbancano Catania e confermano il proprio ruolo di leader del raggruppamento. La prima segnatura è appannaggio dei padroni di casa, ma i romani prontamente rispondono con Di Giorgio.
I siciliani non si scoraggiano: va a bersaglio Lombardo, seguito da Caruso, che fa doppietta dopo la meta capitolina ancora firmata Di Giorgio. Dopo l’intervallo, quest’ultimo riavvicina ancora Roma, ma Catania riallunga.
Di Giorgio, come sempre efficace, prima fa 34-28 e poi pareggia. A quel punto l’inerzia è tutta dei Barbari, che la sfruttano a dovere: lo scorer principe va ancora in end zone, e più il gioco da due punti è un sorpasso significativo, D’Ottavi intercetta e ritorna in touchdown. L’ultimo sussulto è di Lombardo: finisce 50-40, con tante emozioni.
Un vero spot per il football.

GIRONE-A-7

Articolo a cura di Luigi Ercolani









Ultime News

To Top