IL PRIMO MAGAZINE DEL FOOTBALL ITALIANO DALLA A ALL'END ZONE
Division III

Playoff Terza Divisione, Preview Finali di Conference

terza divisione conference semifinali player of the week

Le finali di Conference sono il penultimo atto del campionato di Terza Divisione, ecco il preview delle due partite.

NORTH CONFERENCE
Sentinels Isonzo – Hurricanes Vicenza

Tra un selfie e l’altro i gialloverdi isontini hanno regolato tutte le squadre che si sono presentate a Fogliano Redipuglia la cui unica soddisfazione è rimasta la visita al monumentale sacrario dedicato ai caduti della grande guerra. In arrivo ci sono gli uragani vicentini che hanno una missione che fino ad ora li ha resi invincibili, giocarsi il Nine Bowl in casa nel venerdì più caldo dell’anno, che potrebbe assumere dei contorni infernali se la città dovesse ritrovarsi per tifare i suoi beniamini.

La difesa è senz’altro il punto di forza dei padroni di casa con una media punti degli avversari, nelle 8 uscite dell’anno, di 6,7 punti segnati. Una miseria. L’attacco ha anche dei numeri interessanti ma abbiamo visto come, nell’ultima uscita di stagione regolare con Venezia e in semifinale di conference con Trento, non sempre riesca a scaricare in meta tutto il gioco prodotto. Alimonda ed Arduini si completano a vicenda in maniera esemplare, e pur giocando in ruoli diversi producono entrambi per 73,3 yards per game, mentre dall’altro lato saranno Pitton, leader indiscusso sui placcaggi e mister contraerea Esposito a cercare di fermare gli attacchi biancorossi.

Anche dal lato vicentino la difesa è il reparto più performante con una media punti subiti di 7,5 per partita, al di sopra di quella isontina, è vero, ma avendo incontrato nei playoff due degli attacchi più fenomenali di tutta la terza divisione, il super runningback Berry (Sanders?) e l’all purpose Veluscek combinano per più di 280 yards per game con numeri imbarazzanti in tutte le posizioni che vanno ad occupare, giocatori fuori categoria, mentre in difesa, oltre al già nominato Veluscek, Scapin domina il dato dei tackles e la secondaria in grado di piazzare ben 12 intercetti per 173 yards di ritorno.

Con queste premesse difficile non aspettarsi una partita in mano alle difese, e il dato dei turnovers potrebbe rivelarsi fatale per l’una o l’altra franchigia. Sicuramente Vincenzo Carbone e Mauro Bais punteranno sul richiamare la massima attenzione sull’evitare errori per mancanza di concentrazione. Vedremo un nuovo “selfienels” o assisteremo al rientro a casa del figliol prodigo?

SOUTH CONFERENCE
Steelers Terni – Sharks Palermo

Terzo scontro in tre anni di playoff tra Steelers e Sharks, nel 2015 i ternani tennero a battesimo i neoarrivati Sharks battendoli in scioltezza 36-13, l’anno scorso in semifinale furono gli Sharks a prevalere con un nettissimo 35-6 che concludeva una stagione più che travagliata per gli umbri che li ha portati ad importanti modifiche durante la off season.

Quella di quest’anno sarà peró la prima sfida a cui entrambe le squadre arrivano con record immacolato e con la consapevolezza di potersela giocare con chiunque da una parte e quella di essere i campioni in carica dall’altra. Il peso specifico della trasferta annullerà il vantaggio del roster più lungo dei palermitani. Se devo nominare due giocatori come simbolo di questa partita mi piace segnalare come una addiction fondamentale per le due squadre sia stata l’esperienza di Paride Zappalà e Ugo Arcangeli che continuano a dispensare football in giro per l’Italia.

Nel “Calderón” di Narni si disputerà un mezzogiorno di fuoco e i due team potrebbero accusare una eventuale giornata assolata, in fondo anche l’acciaio diventa duttile e gli squali si disidratano, occhio.

Ci si vede al Ninebowl, ragazzi.

ROAD TO NINE BOWL (CLICCA PER INGRANDIRE)

finali conference

Articolo a cura di Marc Taccone









Ultime News

To Top