IL PRIMO MAGAZINE DEL FOOTBALL ITALIANO DALLA A ALL'END ZONE
Femminile

Pink Elephants, una squadra di F3 sul podio europeo per club

Pink Elephants Catania

Ladies Champions Bowl 2017Negli appena trascorsi 15 e 16 luglio, a Walldorf si è tenuto lo European Champions Bowl femminile 2017. Ad essere invitate in terra tedesca sono state le Pink Elephants Catania e le Ranzide Trieste, rispettivamente seconda e prima squadra qualificata nel campionato F3 (Flag Football Femminile) del 2016. Entrambi i team hanno risposto alla chiamata internazionale e si sono presentate all’appuntamento per contendere alle avversarie un posto sul podio.

Le due squadre italiane, inizialmente smistate in due differenti gironi, si sono battute con le altre sei realtà in gara (Valkyries, Flag Furies e Constables Austria, Wanderes Germania, Molosses Francia e Tiger Slovenia) comportandosi molto bene nei rispettivi gruppi e qualificandosi alle fasi finali. Dopo aver passato il primo turno, una volta giunte in semifinale, entrambe hanno dovuto cedere il passo alle rispettive avversarie.

La realtà del Flag Femminile made in Italy è infatti in crescita continua e non solo il livello di gioco, visibilmente aumentato negli ultimi anni, ma anche dei risultati concreti, oggi lo possono provare. I complimenti, naturalmente, si estendono anche alle Ranzide, pur sempre quarte nel torneo dopo aver dimostrato di essere valide candidate al podio.

Pink Elephants Catania

Ufficio Stampa Pink Elephants Catania

Di seguito le parole dell’Head Coach della squadra, Giuseppe Strano, che meglio di chiunque possono riassumere dal punto di vista umano, dei risultati e della prospettiva, l’esperienza appena conclusa e il futuro che si pone sulla strada delle elefantesse rosa:

“In questi giorni abbiamo vissuto delle emozioni uniche in un’atmosfera generale stupenda. Grande agonismo ma altrettanto rispetto e grande divertimento. Abbiamo incontrato delle squadre fortissime e di grande tradizione nella nostra disciplina. Per la prima volta ci siamo imposti su dei team europei e ora posso dire che non ci aspettavamo questi risultati. Siamo doppiamente soddisfatti perché abbiamo iniziato questo bowl con l’obiettivo di fare una importante esperienza, in campo ci siamo accorti di essere competitivi e all’altezza della situazione. Abbiamo iniziato la nostra scalata alle semifinali inanellando 4 vittorie, abbiamo perso di un soffio la semifinale e abbiamo visto un’importante test match con le Ranzide di Trieste. Tutte le mie atlete sono state eccezionali, hanno giocato con grande attitudine e agonismo mettendo a frutto il lavoro di questi mesi. In assoluto penso che con Elephants e Ranzide abbiamo dimostrato che il livello italiano del flag femminile è all’altezza delle compagini europee e deve essere un’importante riflessione e spinta anche per la nostra nazionale. Adesso ci godiamo questo secondo podio in poche settimane e ci prepariamo al campionato nazionale F3 2017 dove chiaramente giochiamo da favorite”.

Ora occhi puntati sul prossimo campionato F3!

Foto: Ufficio Stampa Elephants Catania









Ultime News

To Top