IL PRIMO MAGAZINE DEL FOOTBALL ITALIANO DALLA A ALL'END ZONE
Division I

Mirenda e Cira, “nel 2018 di nuovo Warriors”

Mirenda Cira

Dopo la notizia sulla possibile partenza di Giacomo Insom verso Milano, che ancora aspetta di essere confermata o smentita da giocatore e società, continuano i movimenti di mercato del football americano made in Italy.

Questa volta non si tratta di una voce, ma di cosa certa: Andrea Mirenda ed Ervis Cira nel 2018 torneranno a vestire la maglia dei Warriors Bologna.

Il DL e il RB, entrambi di origine bolognese ed entrambi nati e cresciuti nei Warriors, tornano a casa dopo l’esperienza neroarancio alla corte dei Rhinos di Milano dove sono stati per rispettivamente due e una stagione.

“Lasciare i Rhinos è un duro colpo per me”. – ci ha detto Mirenda – “Il gruppo ‘indigeno’ è fantastico e in questi due anni, anche grazie all’aiuto del coaching staff, penso di aver fatto un grande salto nella mentalità. Vorrei ringraziare tutti i giocatori e i coach, esperienze simili non si dimenticano. Situazioni extra-football mi riporteranno a Bologna, almeno nei weekend. Da qui la scelta di tornare ai Warriors. Dopo qualche momento di crisi, la società e la squadra stanno tornando quelli di un tempo e non vedo l’ora di iniziare. Vogliamo tornare ai massimi livelli il più in fretta possibile. Sul campo Mauro Solmi e Giorgio Longhi sono due istituzioni del nostro sport, ma sopratutto nel mio ruolo. Il mio obiettivo è tornare in Nazionale, per farlo devo migliorarmi e con loro sono certo di farcela”.

Anche Cira ha voluto ringraziare l’organizzazione Rhinos e si sta già proiettando al futuro in biancoblu:

“Sono contento di tornare a casa dopo un anno fantastico passato insieme ai Rhinos Milano, che mi ha permesso un enorme crescita come giocatore. Ora sono pronto a contribuire alla nuova stagione Warriors 2018”.

Un colpo non poco duro per i Rhinos, che vedono partire due pezzi di pregio; pezzi che rischiano di essere i primi di una lista che per la prossima stagione potrebbe allungarsi ancora. Ottimo per i guerrieri, invece, il rientro dei due giocatore. Il loro progetto, già molto solido e competitivo lo scorso anno, si arricchisce di due pedine molto importanti che certamente contribuiranno a fare passi avanti verso il raggiungimento dell’obiettivo che la scorsa off-season era stato intitolato Riprendiamocel-A“. 

Il gioco di parole venne scelto per annunciare agli appassionati di football italiano che i Warriors erano tornati a fare le cose sul serio e che l’obiettivo era riprendersi la prima divisione, per merito sportivo, entro poco tempo. La strada sembra essere quella giusta.

Foto Mirenda: Mara Telandro
Foto Cira: Rossenu Virginie

 

 

 









Ultime News

To Top