IL PRIMO MAGAZINE DEL FOOTBALL ITALIANO DALLA A ALL'END ZONE
News

La Sfida nella Sfida: Francesco De Simone vs Simone Contini – U19 Week 8

sfida nella sfida De Simone, Contini by Paolo Re

Siamo arrivati all’ultimo atto della stagione regolare del campionato under 19 FIDAF. Dopo la sconfitta rimediata con i Giaguari la squadra di Ivano Tira cercherà di compiere la “mission impossible” per battere i Lions Bergamo, dominatori del loro girone. Nonostante il 36-7 orobico del match di andata, sarà interessante vedere quali modifiche avrà effettuato l’head coach Paolo Borchini per fermare la corazzata Lions. Sicuri protagonisti della sfida, comunque, saranno i due runningback Francesco de Simone (Panthers) e Simone Contini (Lions), ovvero i protagonisti della nostra sfida nella sfida.

FRANCESCO DE SIMONE

Nato a Salerno e trasferitosi a Parma all’età di 13 anni, Francesco è uno di quei ragazzi avvicinatisi al football grazie ad un pallone in un parco. Dopo alcune esperienze giocando a calcio, infatti, decide di cambiare “d’impulso. Quella palla di una forma così insolita, bella, particolare, unica mi ha affascinato fin da subito. Mi sono innamorato immediatamente. Volevo provare emozioni nuove, più impegno, più fatica e più rischio. Il football è perfetto per me!“. I primi scontri di casco li spende nei Bobcats Parma, dove esordisce in senior a 16 anni in terza divisione. Non ancora titolare, riesce comunque a segnare ben 4 touchdown nella posizione di Flanker. Proprio in quel team, acquisce il soprannome di Gigi “non so per quale motivo, ma penso che rimarrà per sempre mio. Io sono Gigi e lo sarò sempre!“. Il passaggio ai Panthers Parma avviene, come per altri ragazzi, dopo la dipartita dei Bobcats. La prima stagione nel team di Ivano Tira coincide con una vittoria nel campionato under 19, dove Francesco, però, gioca poche azioni, tanto da dire che “non sentivo di meritare quella medaglia. E da allora, mi alleno ogni giorno per prenderne una che sia tutta mia!“. Malgrado non sia ancora riuscito a ripetersi, è convinto di poter migliorare ancora molto, anche grazie al compagno di squadra Alessandro Malpeli Avalli, titolare in prima squadra e vero punto di riferimento di Francesco, che lo definisce “il miglior runningback d’Italia. Il mio sogno è diventare come lui, e già so che mi aiuterà a crescere sia dal punto di vista tecnico che da quello umano“. Ragazzo appassionato, non manca di dedicare un pensiero alla famiglia: “Voglio segnare ancora molti touchdown da dedicare a mio padre, che non c’è più da tanti anni“.

SIMONE CONTINI

Esistono situazioni dove si deve fare di necessità virtù. Simone ne è un caso lampante. Cresciuto dal punto di vista sportivo in difesa nel ruolo di safety, ha dovuto adattarsi e cambiare posizione dopo gli sfortunati incidenti avvenuti a Valerio Cuomo e Tommaso Zambonelli. Grazie alle sue capacità e alla enorme volontà d’animo, è riuscito a non farli rimpiangere in maniera eccessiva, anche se non dimentica di dire che “ogni partita, tutti noi dei Lions giochiamo per loro e per gli altri infortunati. Siamo un grande e coeso gruppo“. Nato e cresciuto in un paese in provincia di Milano, muove i primi passi di football nei Daemons Martesana nel 2011 dove rimane fino a Gennaio 2015, data in cui richiede di spostarsi in terra orobica. Nonostante le difficoltà degli impegni scolastici, che poco aiutano se ti alleni tre volte a settimana, è fiducioso sulle possibilità del suo team, dichiarando che “il nostro obiettivo è arrivare più lontano possibile, tanto in under 19 quanto, a Marzo, nella stagione IFL”. Il cambio di maglia non gli ha fatto dimenticare le persone che lo hanno cresciuto, anche se solo sportivamente, e da cui ha tratto il meglio per diventare uno dei leader della sua squadra.


Ultima chance per i Panthers Parma per conquistarsi un posto nella offseason, mentre i Lions hanno sicuramente voglia di confermarsi nella loro grande stagione.

Continuate a seguirci nella presentazioni dei nuovi prospetti del football italiano

 

                                                                                                                                                                                                                                                          Foto by Aris Melendez

 









Ultime News

To Top