IL PRIMO MAGAZINE DEL FOOTBALL ITALIANO DALLA A ALL'END ZONE
News

Ivano Tira lascia la presidenza dei Panthers

ivano tira

Quando un presidente come Ivano Tira lascia la sua squadra, è fin troppo semplice tirare in ballo una storia d’amore. Perchè pochi personaggi del nostro sport hanno messo la faccia, criticato, elogiato ed espresso opinioni in maniera più efficace di Ivano.

Dopo 14 anni dal suo arrivo, Ivano Tira abbandona la carica di presidente dei Panthers Parma, limitandosi a seguirli come tifoso. La notizia era già nell’aria prima della fine della stagione, anzi da qualche anno gli emiliani erano convinti che un giorno o l’altro le proprie strade si sarebbero separate.
Da avversario, ho sempre rispettato le “uscite” di Ivano. In alcuni casi sembravano quanto meno eccessive, ma la realtà è che trasudavano un amore incontrastato per il suo “giocattolo” e per tutte le persone che ne facevano parte.

E questo suo modo di essere era ed è l’anima dei Panthers. Una squadra che nonostante abbia dovuto affrontare ogni genere di difficoltà (mancanza di campi, mancanza di strutture, ricambio generazionale, sfortune, delusioni) ha sempre mantenuto quell’orgoglio che gli ha permesso di diventare uno dei team più vincenti del nostro football.
E il bottino, beh, roba da fare girare la testa. Dodici semifinali nelle ultime 12 edizioni del campionato italiano. Quattro titoli nazionali, 16 titoli giovanili e un numero impressionante di atleti consegnati alle varie nazionali. E, in più, il coraggio di riportare un QB italiano alla guida di una squadra da titolo.

Solo l’impresa nel secondo tempo dei futuri campioni d’Italia, Seamen Milano, ha impedito ai Panthers di bagnare l’ennesimo anno con un Superbowl.

Non si conoscono i nomi degli eventuali successori, ma difficilmente il vecchio capo non avrà curato questo particolare.
Perchè proprio questa è stata la caratteristica dei Panthers di Tira. La cura del dettaglio. Sia dal punto di vista tattico, sia da quello umano.
Una gioia per gli occhi da tifoso, un’innegabile soggezione da avversario.

Siamo certi rimarrà nell’ambiente, anche se da più esterno. Perchè dai grandi amori puoi allontanarti, ma dimenticarli mai.

Chapeau, Ivano Tira.









Ultime News

To Top