IL PRIMO MAGAZINE DEL FOOTBALL ITALIANO DALLA A ALL'END ZONE
Junior

Dolphins – Seamen, oggi la finale U19

Dolphins - Seamen U19

La finale più attesa e, come spesso avviene in periodo di campionati giovanili, quella più discussa. Perché di Seamen – Dolphins, soprattutto nella parte finale dell’anno, se n’è parlato molto e in tanti modi.

Da una parte i marinai che sulla carta, non solo grazie alla stagione regolare perfetta, ma anche grazie alla vittoria semifinale sui Warriors (altra squadra al top nel 2017) appaiono come favoriti.

Dall’altra i delfini che arrivati all’ultimo atto attraverso un anno caratterizzato dagli infortuni, dopo aver guadagnato con le unghie e con i denti la finale non danno la sensazione di volerla regalare agli avversari.

Mentre i primi inseguono non solo il sogno di una stagione senza sconfitte, i secondi vorranno certamente scrivere la storia sportiva di chi, considerato outsider, trova il giorno giusto per giocare “la” partita che scriverà lo stesso capitolo, ma in modo diverso.

Seamen Milano U19

© Dario Fumagalli – Ufficio Stampa Seamen

Molti i talenti che per parte scenderanno a darsi battaglia sul gridiron.

Per i Dolphins, Bugatti in cabina di regia a coordinare il gioco aereo verso Gianfelici e NoceraBrancaccio, invece, si occuperà di avanzare il pallone da dietro la linea di scrimmage in campo avversario. Per lui una prestazione importante in occasione della semifinale contro i Grizzlies, quando ha segnato le 107 yard corse in 23 tentativi (4.2 di media) portando a casa anche un TD. In difesa sono molte le statistiche degne di nota assegnate al team invece che ad un giocatore specifico, ma andranno nominati almeno Panti e Ferri, tra i migliori placcatori in stagione regolare e protagonisti di una buona prestazione in semifinale.

Per i Seamen in attacco il QB Crosta, dual threat da tenere d’occhio per la capacità di essere incisivo sia su lancio che su corsa (una marcatura per tipo contro i Warriors) con i suoi target preferiti, Previtali e Segre Chirag, a raccoglierne i lanci e Fiammenghi ad accompagnare il gioco via terra. In difesa i nomi di FontiCapuanoSbarraNave, ma anche di Banfi che, durante la semifinale contro Bologna è stato protagonista di una prestazione davvero sopra le righe. Per lui 4 placcaggi personali e 3 assist, 1 fumble ricoperto, 1 intercetto ritornato per 16 yard e ben 3 sack.

Se volessimo usare una frase fatta, ma che sempre bene si sposa al football americano, diremmo che in questa finale vincerà chi sbaglierà di meno. Viste le premesse, però, scegliamo di usarne un’altra che molto meglio sembra rendere la realtà: vincerà chi lo vorrà di più.

Dolphins - Duchi U19 2017

© Claudio Bugatti – Ufficio Stampa Dolphins

Seppure il favore appaia pendere – come già detto – in favore dei milanesi, entrambe le squadre hanno la possibilità di fare il risultato. Questa è una delle leggi dei playoff: ogni partita è a sé.

Certo è che i numeri, tanto criticati da alcuni e così preziosi per altri, sembrano suggerire che i Seamen potrebbero essere più incisivi in attacco passando per via terrestre, senza disdegnare il gioco aereo dal quale potrebbero capitalizzare attaccando molteplici bersagli. L’errore più grande per i marinai potrebbe essere quello di sottovalutare un’avversario che tutti considerano underdog, ma che ha comunque guadagnato una finale.

La sensazione è che i Seamen tenderanno ad imporre il proprio gioco sui Dolphins, i quali dovranno essere bravi a concedere il meno possibile tenendo sempre d’occhio il tempo, il risultato e la condizione mentale di una squadra che, più di prima, dovrà fare gruppo per affrontare la salita. Coach Polenta non si è voluto sbottonare sul tipo di gioco che ha intenzione di mettere in campo, ma di una cosa si può essere certi: per poter alzare la coppa servirà essere presenti con lo spirito e con la testa.

Se è vero che le squadre in campo sono il riflesso dei Coach e se non ci saranno imbarcate, in un senso o nell’altro, dalle sideline ci si potrebbe attendere di veder giocare una partita a scacchi. In poche parole, una partita del football che piace a noi.

Di seguito l’infografica della partita siglata Battista Battino.

Infografica Youthbowl 2017 Dolphins Seamen

Infografica di Battista Battino









Ultime News

To Top