IL PRIMO MAGAZINE DEL FOOTBALL ITALIANO DALLA A ALL'END ZONE
Division II

Div II, Otto match nella quinta settimana di gioco

Div II Recap Week 5 2018

La Div II continua il suo percorso e giunge alla quinta settimana di tredici previste per la regular season 2018. Moltissime per pieghe interessanti prese dal campionato nel corso delle prime quattro settimane di gioco. Diverse le squadre in corsa per il titolo, con qualche outsider che potrebbe sorprendere, mentre le “piccole” si confermano in grado di fare sgambetti e stravolgere lo scenario play-off.

Dopo una settimana di stop tornano in campo i Cavaliers. La squadra di Castelfranco, scivolata in casa contro i Saints appena due settimane fa, fronteggerà i Sentinels Isonzo, squadra neo-promossa ancora in cerca della prima vittoria stagionale. Per restare in corsa per i play-off i Cavs non dovranno sbagliare questa trasferta. Il peggior errore potrebbe essere quello di sottovalutare i Sentilnels.

Partita casalinga per i Frogs. Dopo la pesantissima sconfitta della scorsa settimana, l’ambiente e il morale del gruppo Legnano potrebbe essersi contratto ulteriormente. Ormai appare chiaro che le storiche rane siano la squadra che con più difficoltà sta fronteggiando questo campionato di Div II. Gli Hammers, in trasferta, non dovrebbero faticare a fare il risultato per passare 3-0 in campionato e fare un passo avanti verso i play-off.

Knights Sant’Agata contro Braves Bologna, e mentre la testa dice che il risultato dovrebbe essere scontato, i fatti recenti attorno alla realtà bolognese suggeriscono che tutto potrebbe accadere. Ai Braves serve una vittoria per riprendersi dal forte schiaffo della doppia-sconfitta consecutiva in campionato. I Knights sognano di strappare un risultato positivo ad una squadra che ancora non si capisce bene dove possa arrivare in questo 2018, ma sulla carta gode di un roster di altissima qualità. Chi si riscatterà?

A Reggio Emilia gli Hogs scenderanno in campo contro i Red Jackets. La squadra di Sarzana, in questo momento ultima in classifica, sa di andare incontro ad una partita difficilissima. Gli Hogs, dal canto loro, sanno che per non perdere terreno sui Vipers non potranno commettere passi falsi contro nessun’altra contendente. Sarebbe una sorpresa vederli perdere questa partita.

Mastini Verona contro Saints Padova, e il week-end si accende. Questa è senza alcun dubbio la partita della settimana. Nell’agguerrito girone E, la vittoria dei Mastini porterebbe ad un’interessante situazione di equilibrio che, con la vittoria dei Cavaliers, vedrebbe una corsa a tre verso i play off. La vittoria dei Saints, invece, significherebbe per i padovani confermare il primo posto e tenersi un “passo falso di scorta” che non fa mai male poter avere in gironi di ferro come questo.

La scorsa settimana hanno entrambe esordito in campionato, entrambe vincendo il proprio incontro. Quello tra Blue Storms e Crusaders sarà un match interessante. I sardi non facevano registrare un risultato positivo da 22 mesi, i Blue Storms si presentavano nel campionato con il chiaro intento di tornare ai play-off per fare qualche passo in più dell’anno precedente. Detto questo, sarà dura espugnare il campo di Busto Arsizio.

Trasferta difficile per i Bengals Brescia che dovranno fronteggiare i Vipers Modena sul loro campo. Più passano le settimane, più i Vipers danno la sensazione di essere una squadra compatta e solida non solo sul campo, ma anche nella testa. I Bengals proveranno a fare il risultato che, però, stante ciò che abbiamo potuto vedere delle squadre, sarà difficile portare a casa. Vipers intenzionati a vincere e restare in cima al proprio girone.

Partita dal risultato incerto quella tra Mastifs Ivrea e Daemons Martesana. Un incontro che, comunque finirà, vedrà una delle due squadre superare l’altra e guadagnare il secondo posto nel girone. Una partita interessante in un girone che continua a far parlare di sé e che in termini di qualità del gioco e peso specifico delle squadre è davvero difficile da contestualizzare.









Ultime News

Il primo magazine del Football Italiano dalla A all'End Zone.

Disclaimer

IFL Magazine (da qui in avanti chiamato “sito”) non è una testata giornalistica ed ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001, non può considerarsi un prodotto editoriale. Qualsiasi logo, marchio, brand, sigla, trade mark o immagine riportata sul sito e non appartenente in maniera esplicita a quest’ultimo, sono protetti dalla normativa vigente relativa ai marchi, la proprietà intellettuale e/o il copyright (Direttiva 2004/48/CE, Legge 633/22-04-1941, Dlgs 30/2005) e appartengono pertanto ai rispettivi proprietari. L’utilizzo delle immagini sul sito segue le norme del fair use. Per ogni immagine utilizzata sarà citata la fonte. Se i proprietari di tali immagini ne desiderassero la rimozione, li invitiamo a contattarci all’indirizzo redazione@iflmagazine.it, al fine di poterle rimuovere nei più brevi tempi possibili. Tutti i contenuti di questo sito sono di proprietà intellettuale dei rispettivi autori, e sono soggetti a ‘Riproduzione Riservata’. Ai sensi della Legge 633/41, se ne vieta la riproduzione, anche parziale, senza l’esplicita autorizzazione scritta dell’autore.

Team

Coordinatore: Simone Mingoli Vice Coordinatore: Giovanni Ganci Contributori: Luca Correnti, Tony Federico, Ganci, Andrea Ghezzi, Simone Mingoli, Andrea Mirenda, Rendall Narciso Grafica: Paolo Re, Battista Battino Infografiche: Battista Battino Contenuti Fotografici: Coordinatore IFL Mag TV: Andrea Ghezzi Contenuti Video: Andrea Ghezzi, Andrea Gaia Re Coordinatore IFL Mag Radio: Andrea Ghezzi Contenuti Radio: Andrea Ghezzi, Giovanni Ganci, Andrea Mirenda, Luca Correnti, Simone Paschetto Webmaster: Rendall Narciso Infrastrutture: CAGE7 Partners: #ASSOFOOTBALL, Dalsport74

Per informazioni e contatti scrivi a: redazione@iflmagazine.it

Copyright © 2016 IFL Magazine - #ASSOFOOTBALL

To Top