IL PRIMO MAGAZINE DEL FOOTBALL ITALIANO DALLA A ALL'END ZONE
Division I

Div I – Week 6: Giaguari ancora ancorati ai Playoff

giaguari

Giaguari Torino vs Dolphins Ancona 34-12
(7-6, 20-6, 7-0 , 0-0)

1° quarto:GIA Cotrone rush + 1 ; DOL Nocera pass from Kasdorf
2° quarto:GIA Ghio rush (Scaramuzza + 2) ; GIA Iuliano pass from Morelli + 1 ; GIA Pizzimento fumble return ; DOL Petrilli pass from Kasdorf
4° quarto:GIA Cotrone rush + 1

Vittoria doveva essere e vittoria è stata per i Giaguari Torino. Per non perdere il contatto con la zona playoff, per la compagine di coach Riccardo Merola saranno tutte finali. Con questo spirito si sono approcciati i piemontesi nella sfida ai Dolphins Ancona, loro diretti rivali per gli ultimi posti disponibili.
La partita è iniziata con una sostanziale parità, con gli attacchi a registrarsi nei primi drive, prima che Andrea Morelli prenda possesso dei giochi in maniera veemente. Proprio da una sua corsa, seguita da un bel lancio, si aprono le porte della redzone anconetana, varcata da Cotrone con una corsa.
I marchigiani rispondono subito, grazie al ritrovato Ryan Kasdorf (rientrante da un serio infortunio al braccio) abile a lanciare a Nocera in endzone per il pareggio Dolphins. Durerà poco, perchè in avvio di secondo quarto Renato Morelli intercetta Kasdorf sulle 16 avversarie, dove è poi un gioco da ragazzi per Alberto Ghio in end-around per il 14-6 (trasformazione da due di Scaramuzza).

La difesa dei Giaguari si setta e non concede più nulla, mentre sul cambio di fronte Morelli imbecca Iuliano per 70 yards, segnando il touchdown della fuga sul 21-6. Ancona è sotto shock e commette errori su errori. Petrilli perde il pallone, ricoperto da Pizzimento che lo riporta fino alla meta per il 27-6 che di fatto chiude i conti.
Petrilli prova a rifarsi e Kasdorf accoglie l’invito, segnando per l’ultima volta nel primo tempo. Il successivo onside kick è recuperato dai Dolphins, che avrebbero la possibilità di riavvicinarsi considerevolmente prima della pausa, ma Romeo spegne i sogni con un intercetto.

Il secondo tempo è una sostanziale passerella, condita forse da qualche fallo di troppo da entrambe le parti. I Dolphins abbandonano qualunque velleità di tornare in partita, mentre Cotrone aumenta il suo già interessante score di questa stagione, segnando l’ultimo TD di giornata per fissare il risultato sul 34-12.

Per i Giaguari ora una sfida ardua contro i Seamen Milano, galvanizzati dalla vittoria in Big 6. Questo rende ancora più importante la vittoria con gli anconetani perchè, anche grazie alla contemporanea sconfitta dei Marines, mette un solco interessante tra i piemontesi e le altri pretendenti alla post season.

I Dolphins sono all’ennesima delusione dell’anno. Un team con ambizioni di playoff, oltre a voler dimostrare la sua forza come nel 2016 contro i Giants, che paga però una quantità eccessiva di errori e la difficoltà nel rialzarsi nei momenti critici delle partite. Con questo andamento, i playoff sono una chimera.

classifica 1Div 07









Ultime News

To Top