IL PRIMO MAGAZINE DEL FOOTBALL ITALIANO DALLA A ALL'END ZONE
Femminile

CIFAF: il recap della quinta giornata

recap cifaf terza quarta giornata

Quinta giornata e ultima di regular season per il CIFAF, campionato tackle femminile, con due partite previste in calendario ridotte a una dal forfait delle Vibrie Salento.
Cominciamo col dire che i risultati di week 4 hanno permesso a Neptunes e One Team di guadagnarsi il posto al Rose Bowl di venerdì 8 luglio.

Cominciamo dalla partita che si è disputata a Pescara tra Chimere Ferrara-Pescara contro Marines Lazio. Come scritto non è più possibile arrivare alla finale, ma in palio c’è il terzo posto che andrà alla vincente di questa partita. Partono bene le padrone di casa con un touchdown di Mingozzi a cui rispondono subito le laziali con Fanella. Nessun extra point a referto e primo quarto che si chiude sul 6-6. Nel secondo quarto scatto in avanti delle Chimere che prima con la seconda segnatrura di Mingozzi e poi con Dell’Orto portano a due i touchdown di vantaggio all’intervallo.
Nella ripresa sempre le Chimere a comandare il gioco, arriva la segnatura di Valieri nel terzo quarto e la terza di Mingozzi nel quarto quarto per sigillare il punteggio sul 30-6 per le padrone di casa. Chimere quindi che chiudono al terzo posto con il rimpianto della sconfitta di un punto contro le One Team, quarte invece le Marines Ostia che chiudono con una vittoria contro le Vibrie.

Le Vibrie Salento hanno spiegato come mai non sono riuscite ad onorare l’impegno della trasferta di Milano contro One Team con un comunicato sulla loro pagina Facebook.

“Con grande dispiacere siamo costrette a terminare qui il nostro campionato. Turni di lavoro ed alcuni infortuni ci terranno lontane dal campo di Milano dove questa domenica avremmo dovuto affrontare le campionesse in carica delle One Team in una attesissima gara che avrebbe rappresentato per noi un bel finale di stagione.
Si chiude in anticipo con tanta tristezza e un pizzico di amaro in bocca. Non sempre le cose vanno nella maniera in cui vorremmo, non sempre sono corrette e giuste, e accettarne le conseguenze non è facile. Ma questo sport ci ha insegnato che, nel bene o nel male, non bisogna mai mollare! A volte si cade, ma ci si rialza più forti di prima!

Ora starà a noi continuare ad esserlo in futuro. Finché la voglia di stare insieme su quel campo ci terrà unite oltre ogni ostacolo e difficoltà noi saremo una squadra. Sarà una sfida continua, con noi stesse prima di tutto. Ma solo chi è disposto a sacrificarsi e lottare per quello in cui crede alla fine vincerà.”

La classifica finale della regular season

quinta giornata cifaf









Ultime News

To Top