IL PRIMO MAGAZINE DEL FOOTBALL ITALIANO DALLA A ALL'END ZONE
#ASSOFOOTBALL

#ASSOFOOTBALL e Glenn Caruso per la squadra di successo

Glenn Caruso

Cominciamo con la notizia:

sabato 28 e domenica 29 maggio #ASSOFOOTBALL organizza un clinic a Roma su come “Costruire una squadra di successo. Dalla Visione alla Pianificazione“.

Il relatore della due giorni sarà Glenn Caruso, Head Coach dell’Università di St. Thomas in Minnesota.

Questo clinic avrà un format diverso dal solito perchè coach, dirigenti o aspiranti tali, avranno la possibilità di “guardare dietro le quinte” per scoprire come un Maestro struttura un programma sportivo di successo: dalla concettualizzazione della squadra, alla selezione delle persone e dei ruoli, alla gestione della crescita del gruppo negli anni, fino all’aspetto tecnico, ossia come trasferire il tutto “sul campo”.

Chi è Glenn Caruso e perchè è considerato un vero e proprio guru per quanto riguarda il team working e la costruzione di un programma sportivo di successo?

Caruso, 42 anni con una moglie e tre figli, nel 2008 diventa Head Coach di St. Thomas (Division III NCAA) diventando uno dei più giovani head coach in circolazione prendendo in consegna un programma ai minimi termini.
Lavorando sia sulla tecnica che sull’organizzazione interna Caruso porta i Tommie ad un record di 7-3 nella prima stagione, primo tassello di annate sempre vincenti che portano la squadra a giocare cinque playoff su sette anni, ad un record totale di 92 vittorie e 6 sconfitte e al secondo posto nella nazione tra tutte le Università di terza divisione (dal 206 di quando ha preso in mano il programma).

Oltre alle vittorie sul campo Glenn Caruso si è aggiudicato per 4 volte il premio di “Coach of the Year”, conferito dalla AFCA, l’associazione americana degli allenatori di Football.
Il suo lavoro a St. Thomas non è stato e non è tutt’ora solo “sul campo”, mettendo a frutto tutte le conoscenze maturate nei suoi studi universitari e post-laurea Caruso ha ridisegnato il programma anche da un punto di vista gestionale e manageriale ed il successo del suo lavoro è dimostrato dai risultati sportivi e dai continui inviti come speaker nelle convention aziendali proprio per raccontare come ha costruito tutto partendo da zero (o quasi).

Possiamo immaginare la prima domanda che può venire in mente:

“Sì ok, ma è facile con tanti soldi a disposizione da gestire costruire qualcosa di successo. Noi viviamo una realtà diversa e quindi i suoi consigli quanto saranno applicabili alla situazione italiana?”

Il clinic non verterà assolutamente su budget e collegati, ma solo ed unicamente sulla motivazione, il team building, come costruire delle relazioni utili e come queste possono fare una differenza enorme, tutti concetti applicabili in ogni realtà e in ogni contesto.

Una occasione irripetibile per maneggiare degli strumenti fondamentali per creare un programma sportivo di successo ascoltando e interagendo direttamente con uno dei maggiori esperti di Team Building a livello sportivo.

Per ulteriori informazioni e iscrizioni visitate la pagina dell’evento sul sito di #ASSOFOOTBALL.









Ultime News

To Top