IL PRIMO MAGAZINE DEL FOOTBALL ITALIANO DALLA A ALL'END ZONE
Persone

Andrea Fimiani: un’esperienza negli States un po’ NFL

Andrea Fimiani: un'esperienza negli States un po' NFL

Andrea Fimiani, QB classe ’96 in prestito ai Seamen Milano U19 per l’attuale stagione del campionato giovanile, a soli 18 anni può già vantare numerosi traguardi, tra i quali troviamo il suo ruolo fondamentale nella nazionale italiana giovanile e un posto da titolare pressoché fisso tra le fila dei Blue Storms, squadra dalla quale proviene, in Seconda Divisione. Giocatore di grande talento, ha certamente un futuro radioso nel football italiano e, magari, un giorno potrà anche approdare negli Stati Uniti per giocare in un college NCAA.

Di questi tempi, si è sempre parlato della possibilità, per i giocatori di grande spessore, di poter fare esperienza per un periodo di tempo determinato negli Stati Uniti per affinare la tecnica e, ovviamente, per farsi notare il più possibile. Inutile dire che una possibilità del genere certamente dovrebbe essere non solo presa al volo, ma anche promossa il più possibile ed incoraggiata, anche se è più facile a dirsi che a farsi. Tuttavia, ad oggi sono tre i nostri connazionali a vivere tale esperienza: Lorenzo d’Angelo, Andrea Spadoni e Alessandro Sarris, sono attualmente impegnati oltreoceano rispettivamente con i Coastal Carolina Chantecleers (Divisione I), i Buffalo State Bengals, college di Division III e gli Arcata Tigers, squadra appartenente ad una high school della California.

12167146_10153908872060283_1110745035_n

 

Andrea ha iniziato la sua esperienza nel football con i Blue Storms di Busto Arsizio iniziando con la Flag e recentemente ha avuto l’occasione di volare negli States per misurarsi con alcuni professionisti della NFL; così racconta la sua esperienza:

“Tutt’ora non mi sembra vero quello che ho vissuto e non ho creduto che potesse succedere davvero fino a quando non ho messo piede sulla aereo. Sono stato due giorni a Houston e tre ad Orlando. In questi ultimi mi sono allenato all’ ESPN World Sport Center con l’ex-coach dei QB dei New England Patriots, Tom Shaw ed ho avuto la fortuna di lanciare a giocatori come Santonio Holmes e Ben Jarvis”.

Esperienza certamente invidiabile, potrà essergli sicuramente di aiuto per proseguire la sua carriera che, attualmente, lo vede impegnato nel campionato U19.

Sicuramente il nostro Fimiani non sarà il solo di cui parleremo nei prossimi mesi, poiché ci auguriamo che molti altri giocatori possano avere questo tipo di possibilità per arricchire ancora di più un football che, soprattuto in Italia, ha bisogno di crescere molto.

Foto: Giorgia Villanova









Ultime News

To Top