IL PRIMO MAGAZINE DEL FOOTBALL ITALIANO DALLA A ALL'END ZONE
Division I

Rhinos, Vittorio Galli è il nuovo Operation Manager

Vittorio Galli

Prima che l’anno in corso termini, dobbiamo necessariamente fare un passo indietro ai primi giorni di dicembre, quando sul sito dei Rhinos è comparsa una notizia che è importante riportare.

Con il saluto di Matteo Pella, partito in un momento societario non facile, e la situazione dimissionaria del Presidente Alessio D’Ascenzo, annunciata proprio al termine della passata stagione, per cercare di riportare ordine a livello societario è stato scelto il nome di Vittorio Galli.

Ex giocatore di football sulla linea d’attacco, Team Manager delle squadre Juniores dei Rhinos e della Nazionale femminile tackle, Vittorio Galli è rientrato in neroarancio con la nomina di Operation Manager ed ha già dato il via ai lavori di ristrutturazione di una squadra che è sembrata scricchiolare sonoramente negli ultimi mesi.

Il suo compito, in sostanza, sarà quello di riportare ordine seguendo con chiarezza la lista di priorità createsi con un anno di sport complesso; una lista che emerge dalle sue parole:

“Non mi interessa la rivincita” – ha dichiarato Galli all’ufficio stampa della sua squadra – “cerchiamo invece di fare una stagione con umiltà ma con tanta voglia di tornare grandi il prima possibile. Sicuramente non faremo gli stessi errori e ci sarà sempre massima trasparenza. Chi mi conosce sa che sono un rompicoglioni che pretende sempre che tutto debba funzionare come un orologio, sponsor permettendo”.

Umiltà, organizzazione, prospettiva. Questi i tre elementi che emergono dalle dichiarazioni di chi, almeno sulla carta, sa bene che senza di essi si può andare poco lontano; specie quando si affronta una situazione che potrebbe essere complessa non solo dal punto di vista economico, ma anche da punto di vista di campo.

Si susseguono infatti molte voci sulla partenza di diversi e importanti giocatori Rhinos. Non solo i già citati Andrea Mirenda (DL) e Ervis Cira (DL), che in prestito la passata stagione hanno già annunciato di voler tornare a vestire la maglia Warriors, ma anche altri sembrerebbero essere pronti al saluto.

Il cambio in cabina di regia è per i Rhinos qualcosa di importante. Ciò che seguirà, passo dopo passo, questa volta siamo certi di poterlo tornare a discutere con una società che, con un occhio aperto sul futuro, è tornata ad aprirci le proprie porte per raccontare sé stessa.

 









Ultime News

To Top